Noi con loro per l’ambiente, 
il sociale, la cultura






valori

zoes


 

 

 

Publistampa ha vinto il premio

Premio Vendor Rating e Acquisti Sostenibili

[categorie piccole imprese]

Forum CompraVerde-BuyGreen 2013

 

 


 

VENITE A TEATRO!

www.teatrodipergine.it

 


 

La legge di stabilità 2014 è accompagnata da un decreto legislativo "collegato" dedicato ad ambiente e risorse naturali, contentente le "disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell’uso eccessivo di risorse naturali". Il GPP diventa obbligatorio (articolo 14): è fatto obbligo, per gli appalti di forniture di beni e di servizi, di prevedere nei relativi bandi e documenti di gara l’inserimento almeno delle specifiche tecniche e delle clausole contrattuali contenute nei “criteri ambientali minimi” (CAM) definiti ai sensi del Decreto interministeriale 11 aprile 2008...



La prestampa

PDF Stampa E-mail
Il nostro reparto di prestampa offre diversi livelli di servizio:

studio, in collaborazione con i clienti, dell'entipologia della pubblicazione, individuando e progettando le soluzioni più idonee sia di stampati tradizionali che di cartotecnica;
creatività;
impaginazione;
gestione del workflow verso la stampa.


Per un workflow ottimale usiamo e consigliamo questi applicativi:

• Quark Xpress e Adobe Indesign per la realizzazione di impaginati;
• Adobe Illustrator (e anche Macromedia Freehand, in subordine) per la realizzazione di files vettoriali;

• Adobe Photoshop per la realizzazione di immagini bitmap, possibilmente TIF, EPS o JPEG. Nel caso di scatti digitali, ne chiediamo, quando possibile, il formato nativo raw.

Ricordiamo che nel caso ci venga fornito il documento impaginato è di fondamentale importanza allegare tutte le font impiegate nel documento stesso (sia True Type che Postscript, in quest’ultimo caso sia screen font che printer font) e tutte le immagini ad esso collegate, per evitare rifacimenti o blocchi della lavorazione.

Nel caso in cui, allo scopo di diminuire ulteriormente i tempi di lavorazione, si volessero consegnare direttamente files Postscript o PDF, consigliamo per la stampa l’uso del driver Adobe Postscript (liberamente scaricabile dal sito Adobe, sia versione per Macintosh che per Windows).



GLI APPLICATIVI

Adobe Illustrator
I files vettoriali generati da questo programma, se esportati in EPS, sono importabili e stampabili dai più comuni programmi di impaginazione, con l’unica avvertenza di convertire le font in tracciati, o di allegare le font stesse. Da notare che l’effetto trasparenza può non essere stampabile.

Adobe InDesign
Consigliamo l’uso della funzione “Pacchetto” per scaricare il materiale da stampare, perché questa funzione copia, oltre al documento impaginato, gli elementi ad esso collegati, evitando il rischio di immagini o font mancanti in fase di stampa. Ricordiamo inoltre, se possibile, di convertire in tracciati le font impiegate nei documenti generati da programmi vettoriali (Adobe Illustrator e Macromedia Freehand).

Adobe Photoshop
I files bitmap generati da questo programma possono essere importati e stampati dai più comuni programmi di impaginazione; consigliamo il salvataggio delle immagini in formato TIFF o EPS; se è il caso, applicheremo i profili adatti alla carta prescelta.

Adobe Acrobat
Il file pdf accorcia i nostri tempi di lavorazione, permettendoci di passare direttamente all’impose digitale, contenendo tempi e costi. I nostri tecnici possono suggerire la procedura da seguire per la generazione dei pdf pronti per la stampa.

Macromedia Freehand
I files vettoriali generati da questo programma se esportati in EPS sono importabili e stampabili dai più comuni programmi di impaginazione con l’unica avvertenza di convertire le font in tracciati, o di allegare le font stesse.

Quark Xpress
Consigliamo l’uso della funzione “Raccogli i dati per la stampa” per scaricare il materiale da stampare, perché questa funzione copia, oltre al documento impaginato, tutte le immagini collegate, evitando il rischio di immagini mancanti in fase di stampa. Ricordiamo inoltre di allegare sempre tutte le font usate per impaginare il lavoro stesso, e, se possibile di convertire in tracciati le font impiegate nei documenti generati da programmi vettoriali (Adobe Illustrator e Macromedia Freehand).


Requisiti minimi dei file di Illustrator e Freehand consegnati per la stampa:
> cartella “font” e cartella immagini;
> un file aperto, che considereremo solo nel caso di un intervento imprevisto da effettuare poco prima dell’invio alla stampa;
> file chiuso in eps con le font convertite in tracciati  e la sovrastampa applicata agli elementi colorati al 100% di nero che verrà usato per la stampa;
> i colori non dovranno essere in RGB.

 
free pokerfree poker

Login



Publistampa

Strutturando il nostro sistema di gestione ambientale in occasione della terza certificazione di Publistampa arti grafiche, l'ISO 14001, abbiamo ragionato sul packaging e su come ridurne l'impatto, in termini di approvvigionamento di materia prima e trattamento dei rifiuti. La ricerca, ancora in corso, ci ha consentito di individuare cartoncino riciclato, riciclabile, biodegradabile (con filiera tracciabile e monitorata) e, secondo i principi di responsabilità che informano il nostro agire, stiamo acquisendo tecnologia adibita alla produzione di scatole di tipi e dimensioni diverse, con soluzioni tecniche ed economiche, design e grafica studiati prodotto per prodotto.

Publistampa
Divisione cartotecnica





via Dolomiti, 36 - 38057 Pergine Valsugana (TN) - tel. +39 0461 511000 - fax +39 0461 533914 - info@publistampa.com
C. F. - P. IVA e Reg. Impr. di Trento n. 00579410226