Publistampa Edizioni

Il piacere di dare corpo e forma al libro e il privilegio di sceglierlo

STORIA DI ERNESTO IL FUCO MALDESTRO

10,00

Collana Laboratorio “Il tempo buono” / 2
testi di Sandro Gottardi
illustrazioni di Emanuela Gottardi
patchwork realizzati in stoffa e altri materiali dal Laboratorio “Il tempo buono”
(Emanuela e Silvia Gottardi, Giulia Fedrizzi)
coordinamento editoriale Adriana Gottardi
pagine 40
prima edizione luglio 2015

ISBN 978-88-96014-69-1

COD: PE-081 Categorie: , Tag: , , , , , GTIN: 978-88-96014-69-1

Descrizione

Nell’alveare vivono tre tipi di api: c’è una regina, madre di tutte le altre api, il cui compito principale è quello di deporre le uova.
Ci sono poi le api operaie, tutte femmine, che svolgono i lavori necessari per la vita della famiglia.
Infine ci sono i fuchi, maschietti di casa, che hanno un unico scopo: nel “volo nuziale” il più forte di loro deve “fidanzarsi” con la nuova regina permettendole così di poter deporre uova fecondate per tutta la sua vita.
Per il resto i fuchi vivono da veri e propri fannulloni facendosi perfino nutrire dalle api operaie e prima dell’inverno vengono allontanati a forza dall’alveare.
Questa nuova storia parla di Ernesto, un fuco un po’ maldestro che alla fine farà vedere a tutti quanto vale.

 


Collana di libri per l’infanzia con letture illustrate su stoffa dal Laboratorio “Il tempo buono”

a cura di Emanuela e Silvia Gottardi

 

lab-tempo-buono-logo“Il tempo buono” è un laboratorio per l’illustrazione di storie, filastrocche e poesie, con stoffa e materiali diversi. Un laboratorio dove ognuno porta il proprio sentire, le proprie abilità e competenze, dove c’è libertà di espressione nel rispetto reciproco, dove è importante il “come” si lavora e il “cosa” si fa.

Il logo ha forma rotonda perché il cerchio non ha un inizio e una fine e ogni punto della circonferenza ha la stessa distanza dal centro; nessuno prevale.
L’albero rappresenta la vita. Nella pianta tutte le parti concorrono alla crescita: le radici, il tronco, le foglie e i fiori… E come una pianta il tempo buono mette radici, sparge i suoi semi attraverso il libro e diventa collana per l’infanzia.

 

0

Carrello